Prof. Luca Buzzonetti, Oculista Roma, Intervento Presbiopia

Presbiopia, Descrizione del difetto: 

La presbiopia è causata da perdita di elasticità da parte del cristallino. La capacità di focalizzazione (accomodazione), ottimale in fase di sviluppo, tende a diminuire con l'età provocando difficoltà nella visione ravvicinata (lettura, uso del pc, etc.). Come accorgersi del disturbo: La presbiopia comporta uno sforzo sempre maggiore per focalizzare oggetti vicini, specialmente in attività come la lettura o il lavoro al computer. Ci si ritrova dunque ad allontanare l'oggetto (libro, giornale) dagli occhi per focalizzarlo meglio. Lo sforzo necessario a focalizzare gli oggetti può provocare arrossamento e affaticamento oculare, mal di testa, nervosismo. Come accertare il disturbo: Sottoponendosi ad una visita oculistica ed agli esami necessari si può verificare la presenza di presbiopia e se ne può quantificare l'entità. Alcuni test necessari alla diagnosi sono l'autorefrattometria ed il test soggettivo della refrazione.

La presbiopia può essere corretta con l'utilizzo di occhiali o lenti a contatto. In alcuni casi la correzione può essere ottenuta con un intervento chirurgico.

Operazione Presbiopia Roma

Intervento laser Presbiopia e lenti EDOF

Oggi la correzione della presbiopia può essere eseguita in ambito chirurgico con l’utilizzo del laser a femtosecondi che, creando una specie di piccola tasca nello spessore della cornea, consente di inserire una piccola lente che risulta assolutamente invisibile e che può essere facilmente rimossa in qualsiasi momento. Tra i pochi ad effettuare questa chirurgia molto sofisticata, ho registrato ottimi risultati in pazienti selezionati e motivati.

Lenti Intraoculari EDOF per la correzione della presbiopia

Le lenti a profondità di fuoco continua (EDOF) sono lenti intraoculari avanzate che offrono una visione di alta qualità in qualsiasi condizione di illuminazione, da vicino e da lontano, e in qualunque condizione intermedia. Le lenti intraoculari a profondità di fuoco continua sfruttano due tecnologie avanzate che interagiscono per:

  • Ampliare il fuoco fornendo una gamma di visione estesa.
  • Correggere l’aberrazione cromatica (distorsione del colore) per garantire una visione nitida in qualsiasi condizione di illuminazione.

Le lenti a profondità di fuoco continua (EDOF) posso essere utilizzate per curare la

  • Cataratta e se presente l’astigmatismo
  • Presbiopia e se presente l’astigmatismo

Le lenti a profondità di fuoco continua EDOF offrono un’elevata indipendenza dagli occhiali da lontano, su distanze intermedie e da vicino.

Video lente EDOF fuoco allungato (clicca per vedere l'animazione)

Video lente EDOF abberazione cromatica (clicca per vedere l'animazione)