PROF. LUCA BUZZONETTI OCULISTA ROMA, Ambliopia

Descrizione della malattia: L'ambliopia, comunemente detta occhio pigro, si manifesta sin dai primi anni di vita. L'occhio pigro non riesce a raggiungere una acutezza visiva normale neanche con la correzione del difetto refrattivo (difetto di vista). Quando tra gli occhi vi è una differenza di almeno 2/10 di acutezza visiva, si parla di ambliopia. Essa può riguardare un solo occhio od entrambi gli occhi. Nel primo caso può essere associata allo strabismo, mentre nel secondo al nistagmo (movimento oscillatorio involontario del bulbo oculare). L'ambliopia può avere cause visive e neuronali (ambliopia funzionale), o cause derivanti da lesioni o difetti del bulbo oculare o delle vie visive celebrali (ambliopia organica). In caso di strabismo o di notevole differenza di acutezza visiva tra gli occhi, si crea la sovrapposizione di due immagini differenti che determinano confusione, il sistema nervoso sopprime dunque una di queste immagini, che sarà poi quella proveniente dall'occhio pigro.

Come accorgersi della malattia: Essendo una malattia che si manifesta nei primi anni di vita, può essere difficile avere la collaborazione dei bambini per la diagnosi. E' proprio per questa ragione e perché la possibilità di un recupero visivo è limitata ai primi 8-9 anni di vita del bambino che, in ogni caso, si consiglia di sottoporre ad una prima visita oculistica un bambino almeno intorno ai 3 anni di età. Come accertarsi della malattia: La diagnosi precoce dell'ambliopia è fondamentale per un recupero importante delle capacità visive. I test variano in funzione dell'età del bambino e del grado di collaborazione. Comunque è possibile porre una diagnosi di ambliopia già nei primi mesi di vita del bambino. Come curare la malattia: Nel caso dell'ambliopia è fondamentale intervenire "per tempo". Per correggere il difetto può essere necessario il bendaggio dell'occhio migliore, al fine di stimolare l'occhio pigro. In alcuni casi si ricorre alla pratica di esercizi ortottici. In certi casi di strabismo o in presenza di alcuni difetti anatomici dell'occhio, si può intervenire chirurgicamente.

cura ambliopia roma