Prof. Luca Buzzonetti Oculista Roma, Cross-Linking Cheratocono

Descrizione della malattia: Il cheratocono è una distorsione della cornea, la quale tende ad assumere una forma conica provocando difetti di vista. Il cheratocono si presenta in età giovane e generalmente interessa entrambi gli occhi. E' presente una importante componente di ereditarietà. Come accorgersi della malattia: Il cheratocono provoca una riduzione progressiva della vista con distorsione delle immagini. Spesso il primo segno è costituito da una progressiva variazione dell'entità dell'astigmatismo. Come accertarsi della malattia: Una visita oculistica potrà diagnosticare l'entità della malattia. Test della capacità visiva, topografia, aberrometria corneale e pachimetria corneale sono tra gli esami usati per la diagnosi. Come curare la malattia: In presenza di cheratocono, a seconda dei casi, specialmente nelle forme in cui si osserva una progressione, si effettua il Cross Linking Corneale o, nelle forme più avanzate l'intervento chirurgico di cheratoplastica, lamellare o perforante.

Il Cross-Linking

Il trattamento denominato Cross-Linking può rallentare l'evoluzione del cheratocono ed in alcuni casi bloccarla. Tuttavia è necessaria una diagnosi ed un intervento precoce, in modo da allontanare il più possibile l'ipotesi di trapianto. Il Cross-linking rinforza le fibre di collagene che costituiscono la cornea per rallentarne o bloccarne la deformazione. Per procedere con il trattamento si somministrano nell’occhio alcune gocce di Riboflavina (sostanza fotosensibile a base di vitamina B2). Successivamente si procede con l’irraggiamento della stessa con Raggi UVA per rinforzarne la struttura. Il trattamento si esegue in anestesia locale per una durata di circa 15 minuti.

Cheratocono avanzato con Laser IntraLase ed anelli intrastormali

Grazie alla tecnologia Intralase (Laser a Femtosecondi) è possibile migliorare la vista dei pazienti affetti da cheratocono
impiantando nella cornea 2 anelli intrastromali (inserti artificiali semicircolari). Questi provocano un appiattimento
della parte centrale della cornea, riducendo l’asimmetria dell’astigmatismo e l’entità della miopia. Con questa tecnica
si hanno molti vantaggi:

  • Il Paziente migliora nettamente la qualità della vista
  • L’intervento è sicuro ed indolore grazie alla tecnica Intralase
  • Gli anelli sono sostituibili e rimovibili per cui l'intervento è reversibile
  • Il recupero post-operatorio dura pochi giorni
Cross Linking Cheratocono Roma