Prof. Luca Buzzonetti Oculista Roma, Distacco della retina

Descrizione della malattia: Il distacco della retina si verifica quando la neuroretina si stacca dall'epitelio. Il distacco retinico può verificarsi in seguito a lacerazioni della retina, ad un trauma dell'occhio, o a patologie preesistenti nel soggetto interessato (es. diabete). Come accorgersi della malattia: I primi segnali di un distacco della retina possono essere la visione di lampi di luce e un numero molto elevato di "mosche" volanti semi trasparenti. Inoltre si può avere la visione come di una tenda o un offuscamento della vista. In nessun caso vi è dolore. Come accertarsi della malattia: Una visita oculistica può verificare il distacco della retina e la sua gravità. L'esame del fondo oculare con oftalmoscopia diretta ed indiretta e, in taluni casi, l'esecuzione di una ecografia o di un esame OCT permettono una diagnosi precisa. Come curare la malattia: Il tipo di trattamento, laser o chirurgico, dipende dalla sede e dalle dimensioni della rottura e/o del distacco. L'entità del recupero visivo sarà direttamente proporzionale al tipo di distacco trattato.

Intervento, operazione distacco della retina

Negli interventi sulla struttura retinica si utilizza l'Argon Laser. Esso permette di effettuare piccole bruciature sulla retina tramite la fotocoagulazione provocata dai raggi termici. L'argon laser viene impiegato nei trattamenti di retinopatia diabetica, edema maculare, lacerazione o foro della retina, occlusione dei vasi retinici (pan fotocoagulazione), degenerazione retinica. Il trattamento effettuato in anestesia topica, cioè solo con un collirio, è ambulatoriale.

Intervento distacco retina Roma