Dott. Luca Buzzonetti, Oculista Roma, Cura Maculopatia

Descrizione della malattia: Il termine maculopatia indica le patologie della parte centrale della retina, la macula appunto. Vi sono diverse patologie: edema maculare, occlusioni venose retiniche; foro maculare; maculopatia diabetica, miopica, senile. Come accorgersi della malattia: La maculopatia comporta una riduzione più o meno grave della vista nella zona centrale del campo visivo. Può comportare anche la percezione distorta delle immagini o una errata percezione delle dimensioni degli oggetti e dei colori. Come accertarsi della malattia: Tramite una visita oculistica si può accertare l'esistenza e la tipologia di una maculopatia. Alcuni esami necessari sono test di Amsler, l'esame OCT e la fluorangiografia. Come curare la malattia: Le maculopatie possono essere trattate con terapie farmacologiche, interventi laser o chirurgici.

MACULOPATIA, INTERVENTO

Negli interventi sulla struttura retinica si utilizza l'Argon Laser. Esso permette di effettuare piccole bruciature sulla retina tramite la fotocoagulazione provocata dai raggi termici. L'argon laser viene impiegato nei trattamenti di retinopatia diabetica, edema maculare, lacerazione o foro della retina, occlusione dei vasi retinici (pan fotocoagulazione), degenerazione retinica. Il trattamento effettuato in anestesia topica, cioè solo con un collirio, è ambulatoriale.

Laser PDT fotodinamica

La terapia fotodinamica prevede la somministrazione per endovena di un farmaco fotosensibile. Il farmaco fotosensibile si lega selettivamente alle pareti dei neovasi su cui si deve intervenire. Il raggio laser colpirà per selezione fotochimica solo i vasi su cui si deve intervenire, senza arrecare alcun danno alla retina. La terapia fotodinamica viene utilizzata nei casi di degenerazione maculare senile e maculopatia miopica.

Cura Maculopatia Roma