Dott. Luca Buzzonetti, Oculista Roma, Cura, intervento Retinite pigmentosa

Descrizione della malattia: La retinite pigmentosa è una malattia genetica che colpisce i fotorecettori, cioè gli elementi deputati alla ricezione delle immagini (radiazioni luminose) nella visione notturna. E' una patologia ereditaria e tende a peggiorare nel tempo. Come accorgersi della malattia: La retinite pigmentosa provoca difficoltà nella visione notturna. In seguito può provocare la cecità nella visione periferica e produrre quindi una vista tubolare o a cannocchiale. Come accertarsi della malattia: Una visita oculistica potrà accertare l'origine e lo stadio della patologia. Alcuni esami necessari alla diagnosi della retinite pigmentosa sono il test del campo visivo, l'elettroretinografia. Come curare la malattia: La retinite pigmentosa è una malattia ereditaria e progressiva. Purtroppo al momento non esiste una cura realmente efficace.

retinite pigmentosa