Dott. Luca Buzzonetti, Oculista Roma, Cura, Intervento Trombosi retinica

La trombosi retinica si verifica quando un'arteria o una vena retinica si occludono, impedendo il corretto nutrimento ed ossigenazione della retina e provocando quindi danni alla vista. Le cause possono essere ipertensione arteriosa, vasculopatie, ipercolesterolemia o patologie che favoriscono la formazione di trombi. Come accorgersi della malattia: La trombosi retinica può provocare, a seconda della zona della retina interessata, un improvviso calo della vista, diminuzione del campo visivo, comparsa di corpi mobili (mosche volanti). Come accertarsi della malattia: Una visita oculistica potrà accertare la presenza di trombosi retinica ed individuarne la cura più adatta. Alcuni esami necessari alla diagnosi sono tomografia oculare, fluorangiografia. Come curare la malattia: La cura deve essere eseguita al più presto e prevede la somministrazione di farmaci, in alcuni casi può essere necessario l'intervento laser. La gestione di questa patologia è multidisciplinare, coinvolgendo nella maggio parte dei casi ematologo, internista ed angiologo

Argon Laser Terapia Retinica Roma